INTERVISTE

Huffington Post

13 Marzo 2020

Giulia Belardelli intervista Guidalberto Bormolini, monaco e tantatologo sul tema della morte e il morire duranta la pandemia.

Si muore soli. Il virus ci impone di rinunciare al culto dei morti

“Il dono che ci possono fare le persone che stanno morendo ora è di farci capire l’importanza della relazione con chi sta per morire e della relazione con chi è già morto, così da restare veramente umani. Se accettiamo questa scommessa fino in fondo, usciremo da questa crisi con un Paese rinnovato, verso un’idea di bene comune altissima e nobilissima. Io lo spero.”